Obbligo di comunicazione delle variazioni statutarie dei Provider ECM

27/11/2017

La CNFC (Commissione Nazionale per la Formazione Continua) in occasione della riunione del 14.07.2011 – in conformità all’accordo Stato-Regioni del 05/11/2009 - ha stabilito che i Provider ECM devono comunicare le eventuali modifiche relative alla propria struttura, comprese le variazioni di statuto. La comunicazione deve avvenire entro 30 giorni dalla data della modifica tramite la funzione "COMUNICAZIONI" formalizzata come previsto per tale funzione (la comunicazione dovrà essere formalizzata in pdf con firma digitale del legale rappresentante e sottoscritta in maniera olografa dallo stesso). Le modifiche inserite a sistema saranno oggetto di esame della CNFC, il quale potrà comportare anche una sospensione cautelativa dell’accreditamento in attesa della definizione della procedura amministrativa di variazione. Eventuali omissioni o ritardi verranno sanzionati ai sensi della Determina sulle Violazioni del 08.10.2010